Skip to main content

Un’immagine vale più di mille parole.

Bene, un’immagine in movimento (motion graphics) può valere anche di più. Aggiungere un elemento visivo creativo a una presentazione è una tecnica molto potente.

Se si vuole esprimere un’idea, mostrare come le cose cambiano nel tempo, o semplicemente aggiungere un po’ di fascino ai propri contenuti, utilizzare un video in motion graphics o un mix di grafica e video live in una presentazione, farà sicuramente la differenza rispetto alle solite slide statiche stile PowerPoint.

Vediamo continuamente grafica in movimento

Nei supermercati, nei fast-food, negli spot pubblicitari, su tutti i siti di video in streaming online e, naturalmente, sui social media. Queste sono tutte strade in cui mostrare un visual creativo coinvolge il pubblico. Questa non è solo una coincidenza.

utilizzo di motion graphics per presentazioni corporateL’uso della motion graphics crea interesse ed è un mezzo molto efficace per imprimere nella memoria un marchio o un semplice concetto.

Il potere del movimento.

E’ divertente sapere perché un’immagine in movimento ha maggiori probabilità di catturare l’attenzione del nostro cervello rispetto a una statica!

Il motivo è che durante la nostra lunga evoluzione, abbiamo sempre percepito le cose in movimento come qualcosa che avrebbe potuto mangiarci o il contrario.

utilizzo di immagini di forte impatto

Quindi il cervello è programmato da sempre per dire “ehi! Attenzione a questo, attento a quello!” È una cosa visiva. Fa parte del nostro istinto!

Perché utilizzare grafica in movimento?

È molto facile creare lunghe presentazioni PowerPoint, ma è un errore. Il problema con presentazioni enormi con dozzine e dozzine di slide è che il pubblico non sarà in grado di assimilare tutte le tue idee, o ancora peggio, c’è il rischio che ad un certo punto si spegnerà per stanchezza o per noia. Disastro!

Si potrebbe tentare di fare il contrario, Alzi la mano: chi non ha mai realizzato una diapositiva piena di testo o più diagrammi impossibili da leggere per il pubblico.

Che ne dite di quei lunghi elenchi puntati? O di quelle caselle di testo incomprensibili a 12 punti?

Presentazioni molto brevi e disordinate, anche se coprono tutti i punti che si vogliono esporre, spesso sono poco esplicative. Anche se il contenuto dovesse essere accattivante, tutti hanno un limite a quanto possono digerire in una sola seduta.

La motion graphics è particolarmente utile in queste situazioni.

Vuoi mostrare il cambiamento nel tempo, come i dati di vendita o di marketing o i miglioramenti.

Vuoi evidenziare come le cose si relazionano tra loro, come le forze in campo agiscono su un’azienda, un mercato, un prodotto o un servizio.

Vuoi illustrare un argomento complesso suddividendolo per il tuo pubblico.

In effetti, la grafica animata può aiutare nella maggior parte delle presentazioni!

La grafica animata ben progettata oltre ad essere affascinante e divertente da vedere, aggiunge credibilità a voi come presentatori e cosa molto importante, aumenta in modo esponenziale il valore dei vostri prodotti o servizi.

Leave a Reply